Preghiera spontanea

Il Baal Shem Tov 1698-1760 era un uomo di grande coraggio e quando vedeva che una disgrazia stava per abbattersi contro il popolo ebraico, si recava in un certo luogo della foresta per isolarsi; lì accendeva un fuoco, meditava in preghiera e ciò che aveva deciso di realizzare diventava possibile: il miracolo si compiva, la disgrazia veniva revocata.

Quando il suo discepolo, il Maghid di Mezeritch 1704-1772 doveva intervenire per le stesse ragioni, andava nello stesso posto nella foresta e diceva: “Maestro dell’Universo, porgi l’orecchio. Non so più come accendere il fuoco, ma sono ancora in grado di dire la preghiera. E il miracolo si compì ancora una volta. Non so come accendere il fuoco, ma sono ancora in grado di dire la preghiera.

La generazione successiva ebbe Rav Moshe Lev di Sassov e, per salvare il suo popolo, andava anche lui nella foresta e diceva: “Non so come accendere il fuoco, non conosco più la preghiera, ma ricordo il luogo, dovrebbe bastare”. E questo era abbastanza.

Quando più tardi il rabbino Israel di Rijine voleva scongiurare una minaccia contro il popolo ebraico, si sedeva sulla sua sedia dorata nel cuore del suo castello, prendeva la testa tra le mani e si rivolgeva a Dio… Maestro del Mondo, non posso accendere il fuoco, non conosco la preghiera, non posso nemmeno trovare il posto nella foresta. Tutto quello che posso fare è raccontare questa storia, questo dovrebbe essere sufficiente. Di nuovo, il miracolo si è compiuto….

Rabbi Nahman de Bratslav (1772-1810) - Le Monde Orthodoxe

FRASE SU CUI MEDITARE, SECONDO GLI INSEGNAMENTI DI RABBI NA’HMAN DI BRESLEV

“Ascoltate! Nella vita, camminiamo su un ponte molto stretto. La cosa più importante è non cedere alla paura

מִי שֶׁאֵין לוֹ עַצְבוּת וְהוּא תָּמִיד בְּשִׂמְחָה, בְּוַדַּאי יִתְנַשֵּׂא

Colui che non si deprime ma, al contrario (nei momenti difficili) trova di cui rallegrarsi, sarà certamente elevato.

Sefer HaMiddot

Levitico, Shemini: il corpo é un Tempio. Parasha in ebraico ed italiano

Shalom amici,Siamo un pò di fretta questo venerdì, poco importa quanto ci si prepari prima… Ogni settimana speriamo di fare meglio della precedente ! La parasha in ebraico ed italiano Qui trovate il PDF per leggere la parasha della settimana in ebraico ed italiano, interlineare. La traduzione non é perfetta (spero che lo sia unContinua a leggere “Levitico, Shemini: il corpo é un Tempio. Parasha in ebraico ed italiano”

La Memoria Ritrovata: Attilio Ascarelli, quando la Scienza aiuta la Storia

Nel 78° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine non si può non ricordare la storia dell’ uomo che salvò dall’oblio i corpi delle 335 vittime. È il 23 Marzo del1944 quando in via Rasella, poco distante da piazza Barberini a Roma, sta transitando con teutonica precisione il Polizeiregiment Bozen, composto da soldati altoatesini. I partigiani hannoContinua a leggere “La Memoria Ritrovata: Attilio Ascarelli, quando la Scienza aiuta la Storia”

Lo Sforno commenta Ki-Tissa: Israele ed il Vitello d’Oro

Shalom amici !Ci ritroviamo in una delle sezioni più difficili della Torah, quella in cui Israele cade nel tranello dello Yetze Hâra, nonostante la Rivelazione collettiva ricevuta al Sinai.Inizialmente i primogeniti avrebbero dovuto servire D.io nel Tabernacolo ma perderanno questo privilegio a causa della colpa del Vitello d’Oro, e sarà esclusivamente riservato alla tribù deiContinua a leggere “Lo Sforno commenta Ki-Tissa: Israele ed il Vitello d’Oro”

Pubblicato da Rebecca

Ebrea ortodossa, nata in Italia, cresciuta in Francia ed israeliana da poco, desidero far conoscere il pensiero e le tradizioni ebraiche, dialogando con rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: