Impariamo l’Ebraico: Vocaboli Alef con Rabbi Na’hman di Breslev

Sefer Ha-Middot il Libro delle Qualità letteralmente delle Misure abbiamo selezionato per ogni lettera dell’Alfabeto ebraico degli insegnamenti di Rabbi Na’hman MiBreslev, conosciuto principalmente per il Tikkun HaKlali, vedere qui il Segreto dei 10 Salmi.

Rabbi Na’hman (ben Feighe) MiUman

Vocaboli con la lettera Alef אלף la 1a dell’Alfabeto

Alef é la lettera del Principio, il suo Valore numerico é 1. Quando si inizia lo studio della Torah, una delle prime domande poste é Perché la Torah non inizia con Alef ma con Beith, la seconda lettera che vale 2 ? Approfondiremo la risposta in un secondo momento, per ora impariamo 7 parole e degli insegnamenti legati a queste nozioni e dei suggerimenti del Rav per viverli nella nostra quotidianità.



Emet Verità
Ha’hnasat Or’him Ospitalità
Ahavah Amore
Emunah La Fede
A’hilah Mangiare
Alman Vedovo
Eretz Israel La Terra d’Israele

È importante sapere che Alef ingloba tutte le Vocali e può essere letta A-E-I-O-U in base agli accenti, le Nekudot.

אמת Emet: Verità

Principiante

Una persona che non ha fiducia in D-I-O, dirà il falso e, mentendo, sarà incapace d’aver fede nella Verità.

Una persona lontana dalla Verità, si riconosce dalla sua incapacità a dare la carità.

La Verità produce soddisfazione.

Intermedio

Una persona può distorcere la Verità per preservare lo Shalom, la Pace. Non significa mentire per coprire i propri errori, ma piuttosto smussare gli angoli: i Pirkei Avot citano Hillel HaZaken l’Anziano il quale suggeriva di essere discepoli di Aharon HaCohen, il quale pagava di tasca propria gli errori altri per riappacificare le persone.

Avanzato

La Irat Shamayim Il timore di D-I-O porterà una persona alla Verità.

Una persona che non distorce i suoi propositi, é capace di rendere umili gli orgogliosi e di elevare i modesti.

הכנסת אורחים Ha’hnasat Or’him: Ospitalità

Principiante

La pratica dell’ospitalità porta alla donna una benedizione supplementare nel concepire dei bambini.

Intermedio

(Le persone di) Una città che non pratica l’ospitalità, adotterà valori immorali e questo porterà morte sui cittadini.

Avanzato

Ricevere ospiti é come ricevere Shabbat.

Gli ebrei che non hanno rabbini nella loro comunità, sono come Kuttim Samaritani

אכילה A’hilah: Mangiare

Principiante

Sii certo di lasciare una minima quantità (di ciò che hai mangiato) nel piatto, in modo da poterne recitare la benedizione finale

Sottovalutare l’odio serbato, causa una persona di mangiare involontariamente cibo non-kosher.

Intermedio

Il merito della tavola di un uomo (rispettare la Kasherut, recitare correttamente le benedizioni sul cibo, prima e dopo i pasti) può purificarlo di tutti i suoi peccati

Avanzato

Quando una persona mangia senza prima essersi lavata le mani (come richiede la legge Halakha) é come se fosse stato con una prostituta. Chi deride questa legge perde viene sradicato dal Mondo

אהבה Ahavah: Amore

Principiante

Quando manca l’amore tra le persone, si inizia creando dei racconti per deriderli pubblicamente. Lo scherno li condurrà a dire delle falsità.

Sottovalutare l’odio serbato, causa una persona di mangiare involontariamente cibo non-kosher.

Intermedio

Recitare la preghiera del Hallel ad alta voce, può dare il merito di ricevere maggior Amore da D-I-O

Avanzato

Chi fa attenzione a non giurare il falso, avrà protezione divina nel rispettare la Mitzvah precetto “Non vendicarti e non serbare rancore” Vayikra Levitico 19:18

אמונה Emunah: La Fede

Principiante

Quando vediamo qualcosa fuori dal comune, invece di dire “Oh é una coincidenza” affermiamo che é la Divina Provvidenza (e siamone riconoscenti).

Intermedio

Se dovessi avere dei dubbi su D-I-O, resta in silenzio ed il merito del tuo silenzio di darà il merito di ricevere (per vie inaspettate) la risposta che cercavi.

Avanzato

Ammirare le affermazioni di un eretico, é il primo passo che permette all’idolatria d’insinuarsi nei nostri pensieri, anche se le affermazioni stesse non erano eretiche.

אלמן Alman: Vedovo

È consigliato all’uomo che diventa vedovo, di leggere quotidianamente il capitolo Ha-Asham הָאָשָׁם il sacrificio di offesa in Vayikra Levitico 7:1-7 fino al giorno in cui si risposerà.

ארץ ישראל Eretz Israel: La Terra d’Israele

Principiante

Grazie al merito della carità prodigata ai poveri d’Israele, una persona riceve una benedizione supplementare nelle sue risorse.

Intermedio

Trasferendosi in Israele, una persona potrà intravedere la Provvidenza di D-I-O nel Mondo.

Avanzato

Una persona che si trasferisce in Israele, aumenterà i meriti dei suoi genitori e D-I-O aiuterà tutta la famiglia a ricongiungersi; la Presenza Divina sarà loro vicino ed avranno il merito di aspettare il Suo Ritorno (Ricostruzione del Tempio).

Levitico, Shemini: il corpo é un Tempio. Parasha in ebraico ed italiano

Shalom amici,Siamo un pò di fretta questo venerdì, poco importa quanto ci si prepari prima… Ogni settimana speriamo di fare meglio della precedente ! La parasha in ebraico ed italiano Qui trovate il PDF per leggere la parasha della settimana in ebraico ed italiano, interlineare. La traduzione non é perfetta (spero che lo sia unContinua a leggere “Levitico, Shemini: il corpo é un Tempio. Parasha in ebraico ed italiano”

La Memoria Ritrovata: Attilio Ascarelli, quando la Scienza aiuta la Storia

Nel 78° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine non si può non ricordare la storia dell’ uomo che salvò dall’oblio i corpi delle 335 vittime. È il 23 Marzo del1944 quando in via Rasella, poco distante da piazza Barberini a Roma, sta transitando con teutonica precisione il Polizeiregiment Bozen, composto da soldati altoatesini. I partigiani hannoContinua a leggere “La Memoria Ritrovata: Attilio Ascarelli, quando la Scienza aiuta la Storia”

Lo Sforno commenta Ki-Tissa: Israele ed il Vitello d’Oro

Shalom amici !Ci ritroviamo in una delle sezioni più difficili della Torah, quella in cui Israele cade nel tranello dello Yetze Hâra, nonostante la Rivelazione collettiva ricevuta al Sinai.Inizialmente i primogeniti avrebbero dovuto servire D.io nel Tabernacolo ma perderanno questo privilegio a causa della colpa del Vitello d’Oro, e sarà esclusivamente riservato alla tribù deiContinua a leggere “Lo Sforno commenta Ki-Tissa: Israele ed il Vitello d’Oro”

Pubblicato da Rebecca

Ebrea ortodossa, nata in Italia, cresciuta in Francia ed israeliana da poco, desidero far conoscere il pensiero e le tradizioni ebraiche, dialogando con rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: