Calendario ebraico, 9 mese Kislev : Keshet Sagittario

Il Nono mese del Calendario ebraico corrisponde al segno del Sagittario, in ebraico Keshet קשת – Arco. Questo segno rappresenta la Luce fatua che brilla in mezzo all’oscurità, infatti viviamo le notti più lunghe dell’anno…

  • Sagittario Keshet
  • Mese : Kislev
  • Pianeta: Giove – Tsedek
  • Pietra: Turchese
  • Numero: 8 come le Luci di ‘Hannuka, l’8 rappresenta il sovrannaturale e l’Infinito, un otto allungato che va oltre il 7 della settimana.
  • Elemento: Fuoco

Kislev : quando la luce brilla nell’oscurità più densa

Abbiamo visto che a Kislev l’oscurità è padrona: giornate brevi e notti lunghe, freddo ed oscurità soffocano l’anima che cerca disperatamente la luce. Proprio per questo, Kislev è il mese con un grande potenziale di Luce

Fú in questo Mese che HaShem Mostró per la prima volta l’Arcobaleno a Noa’h ed in questo mese la Menorah-Candelabro del Tempio rimase accesa miracolosamente 8 giorni grazie alla fede degli ‘Hashmonaim-Asmodei

La Speranza nasce nella più profonda avversità

L’Oscurità fisica non fa altro he riflettere quella Spirituale: il 25 Kislev ad ‘Hannuka ricordiamo come i Greci tentarono psicologicamente e fisicamente di assimilare Am Israel, filosofia contro profezia. Anche se Giove-Tseddek splende in questo mese, è circondato da due pianeti aggressivi, Saturno e Marte, i quali nel Cielo formano un arco, Keshet in ebraico.

Scacciare le Tenebre coltivando la Speranza: caratteristiche dei nativi

Un potere straordinario nella parola, ricordiamo ‘Hannah la mamma di Samuele, il Profeta che ebbe lo stesso merito di Moshe ed Aaronne. Tutta la preghiera ebraica Amida che sostituisce il sacrificio quotidiano nel Tempio, è strutturata sulla base della preghiera di ‘Hanna. Proprio perché il dono della parola è forte, tanto più bisogna far attenzione al Lashon Hâra e far buon uso del loro talento.

Così come i Greci sedussero gli Ebrei con la Bellezza e la Retorica, il Sagittario è Sensibile all’Estetica. Di natura positiva, quando canalizza le energie verso nobili propositi, può brillare in tutto il suo splendore nell’avversità più totale.

L’Unica cosa su cui gli ‘Hashmonaïm potettero contare fú il Bita’hon la forma più evoluta della Emuna-Fede: poche decide di Cohanim-Sacerdoti, sconfissero migliaia di soldati dell’esercito più forte al Mondo. Nello stesso modo, qui nasce con questo Mazal, sceglie se impiegare le proprie forze per cercare ed usare la boccetta d’olio puro e far brillare così la scintilla divina verso gli altri..

Giustizia, Bontà e… Collera !

Abbiamo detto che Giove in Ebraico si dice Tsedek “Giustizia” ed è per questo che i nativi sono più sensibili degli altri alla Giustizia, Bontà, Onestà ed odiano l’Ipocrisia, la Menzogna e la Corruzione. Amano aiutare gli altri, a volte anche a discapito dei propri cari, ed hanno il talento naturale dei Leaders. Molti Grandi Rabbini conosciuti per far fare Teshuva a migliaia di ebrei, hanno questo Mazal.

Non esitate a calcolare il vostro compleanno ebraico qui, dato che il Calendario Luni-solare diverge da quello gregoriano. La data può essere calcolata da ebrei e non ebrei

Pubblicato da Rebecca

Ebrea ortodossa, nata in Italia, cresciuta in Francia ed israeliana da poco, desidero far conoscere il pensiero e le tradizioni ebraiche, dialogando con rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: