La Via di D-i-o: Fondamentali III. L’Uomo 2/2

Rubrica a cura di Rita La Rosa, basato sul corso di T.Rebecca Speranza del Martedì alle 20.30 Libro disponibile in edizione tascabile Inglese-Italiano

Premessa

Questo libro tratta di “Etica e Morale Ebraica”. RamHal lo ha scritto in primis per il popolo ebraico ma i suoi contenuti sono utili a chiunque s’interroghi di esistenza, di anima, di vita, qui sulla terra, e di vita dell’Anima. Buon ascolto e Buona lettura. Come di consueto cercherò, nel mio piccolo, di riassumere in breve e in modo semplice ciò che Tamara Rebecca Speranza ci spiega nei corsi del Martedì alle 20.30.

Il Cambiamento: dal Materiale allo Spirituale

La possibilità di Cambiare

Il periodo per imparare e il periodo per ricevere sono ben distinti. Fare attenzione a ciò che ci circonda e alle esperienze che ci toccano è la base. Se si vuole perfezionare la propria spiritualità è necessario, pertanto, vivere e circondarsi di un “mondo spirituale”. Per capirci: quando si parla di mondo spirituale, qui sulla terra, si parla di un ambiente che ci aiuti ad avere esperienze meno legate al materiale. Che ci aiuti ad avere il giusto tempo per introflettersi e meditare, che ci aiuti ad avere il tempo per rivolgerci all’Altissimo. Studiereste mai in un ambiente rumoroso e che vi distoglie da ciò che state facendo? No! Ecco…per occuparsi del proprio spirito è necessario vivere laddove lo spirito abbia il giusto spazio e qualcosa di cui alimentarsi. Il metodo, quindi, per giungere alla propria spiritualità è basilare. Il tempo, su questa terra, per cambiare È LIMITATO quindi va sfruttato al massimo alfine di giungere al CAMBIAMENTO voluto (Spirituale).

Impara che la materia, l’ambiente, le persone, tutto ciò che ci circonda , influenzano il tuo essere. Ricorda la tua possibilità di scelta (Libero Arbitrio) e la lotta fra Corpo e Anima. Ricorda che l’omologazione porta all’appiattimento non al miglioramento.

Suggerisco di ascoltare, a questo punto Bereshit: Adam col Rav Dessler 1/2, una lezione di T.Rebecca Speranza su YouTube. Potrà essere chiarificatrice.

Olam Hazè e Olam Haba

Olam Hazè (עולם הזה) il Mondo Terreno e Olam Haba (עולם הבא) il Mondo Prossimo (Aldilà) hanno un preciso significato: riflettere su cosa è più importante fra le scelte che dovrai fare è importantissimo. Ricordiamo che durante “un training” la forza di volontà materiale è più forte di quella spirituale e se non si è molto “allenati” sarà facile che la parte materiale vinca su quella spirituale.

Il peccato originale

Il prima

Il peccato originale ha causato un cambiamento drastico nella natura dell’uomo. Nella Genesi si legge che Adamo è stato creato a immagine e somiglianza di D-O ma si intende sotto il profilo spirituale, nell’Anima. Dopo il peccato Adamo si è accorto d’essere nudo (l’Anima non aveva corpo) e, si spiega, D-O ha creato degli abiti di pelle. Ma si intende che ha dato corpo all’Anima.

Il dopo

Normalmente siamo coscienti d’avere un’Anima perché siamo vivi, respiriamo. Tuttavia l’Anima non serve solo a mantenerci in vita ma ha un’altra funzione: purificare il corpo dell’uomo. La “Purificazione” è un processo graduale che avviene perché più rifletti su cosa scegliere (il meglio) a livello materiale e quale via seguire e più fortifichi l’Anima allo scopo di purificare il tuo corpo. E i “Giusti”, gli Zaddiquim (צדיקים), che si sono avvicendati su questa Terra hanno compreso quale era “il cammino” per elevarsi.

Per approfondire questa parte vale l’ascolto di T.Rebecca Speranza in Bereshit: Libero Arbitrio col Rav Dessler 2/2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: