Asino o Mulo ? חמור או פרד

Come molti di voi sapranno, in Europa le comunita’ ebraiche nei secoli si sono distinte tra Sfaraditi Sfarad ספרד significa Spagna ed Ashkenaziti Ashkenaze significa Germania… In realta’ vi e’ un significato molto piu’ profondo dietro ספרד

L’ebraico e’ necessario per studiare la Torah

Tsedek – Giustizia, il primo passo verso la Sagezza

Durante l’anno c’e’ un giorno speciale di digiuno: il 10 Tevet in cui ricordiamo la morte degli ultimi profeti, Ezra e Nehemia, e la traduzione della Torah in greco. Studiando la Torah in un’altra lingua diversa dall’ebraico si trasforma un testo di mistica in un romanzo e diventa impossibile accedere al PaRDeS פרדס da cui deriva la parola Paradiso ossia i 4 livelli: Pchat, Remez, Drash e Sod Letterale Allusione Allegoria e Segreto.

Tuttavia i saggi ebraici della Spagna dall’ 800 al 1400, citiamo il Orot HaLevavot Il Dovere dei Cuori, il Kuzari, Maimonide, Ibn Ezra, Rabbenu Yona, Nahmanide

… Ci rivelano che cio’ che distingueva i Sfaraditi era l’aver messo il Sod-Segreto davanti allo Pchat-Letterale, perche’ se gli Ebrei non avessero avuto la fortuna di vivere abbastanza a lungo per studiare il Sod, del PaRDeS פרדס sarebbe rimasto solo… פרד ossia il Mulo, che e’ ben peggio dell’Asino !

L’Asino ed il Mulo non sono Kasher eppure…

Sia la Torah che il Talmud citano spesso l’Asino : e’ fonte d’ispirazione ed insegnamento, ad esempio l’asina di Bilaam HaRasha, fedele al padrone ingiusto, ma anche la sua capacita’ di sopportare i fardelli…

Shemot Esodo 13:13 abbiamo ben due mizvot comandamenti legati all’asino: acquistare l’asino primogenito al Cohen cedendo un agnello e spezzare la nuca dell’asino se il proprietario non ha intezione di acquistarlo.

Il mulo non solo non e’ un animale kasher, e’ il frutto dell’unione tra un asino ed un cavallo – ricordiamo che la Torah vieta d’incrociare le speci che siano animali o vegetali – non puo’ essere venduto e non e’ possiile compiere delle mitzvot grazie a lui… Questo e’ il destino che i saggi prevedono per l’ebreo che passa la sua vita senza conoscere il valore della Torah…

Spero che le vostre feste siano andate per il meglio, vi auguro di poter celebrare almeno una volta Sukkot a Gerusalemme e beezrat Hashem con l’aiuto di D-i-o rinizieremo il ciclo di studio in diretta Facebook ma anche le lezioni priva di lettura, studio di liturgia, kasherut ecc. Se vi e’ piaciuto l’articolo, condividete ed ovviamente… Shabbat Shalom !

Pubblicato da Rebecca

Ebrea ortodossa, nata in Italia, cresciuta in Francia ed israeliana da poco, desidero far conoscere il pensiero e le tradizioni ebraiche, dialogando con rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: